Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne: gli eventi organizzati a Cirié

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall'Assemblea generale dell'ONU, che ricorre il prossimo 25 novembre, la Città di Cirié ha organizzato una serie di appuntamenti, nati con l'intenzione di mantenere viva l'attenzione su un tema purtroppo sempre attuale.
Si intitola "Le Donne forti Danzano Scalze" lo spettacolo teatrale organizzato per sabato 24 novembre 2018 alle ore 21.00 presso il Teatro Magnetti e organizzato dalla Città di Cirié in collaborazione con l'ASL TO4 e con la partecipazione di attivisti di Amnesty International. La performance verrà portata in scena dall'Associazione ArTeMuDa che con questo spettacolo ha vinto numerosi premi, anche oltre confine.
Lo spettacolo narra la storia di cinque donne vittime di violenza: Hina, Juliette, Deborah, Isoke e Carmen. Alcune di loro sono apparse sulla cronaca nera, altre no, ma non per questo sono meno rappresentative delle violenze subite dalle donne in tutto il mondo. Donne di cui, per usare le parole di Dacia Maraini, si sentono i "passi affrettati", silenziosi e discreti.
In tutte le storie si scopre un percorso comune, che parte dalla conoscenza e dagli entusiasmi iniziali, per arrivare, attraverso una serie di presenze minacciose che incombono su ogni momento della vita, alla prevaricazione e alla violenza.


Venerdì 30 novembre, per il ciclo dei "Caffè Letterari" organizzato dalla Città di Cirié insieme alla Biblioteca Civica Alvaro Corghi, Lucia Annibali presenterà il libro tratto dalle sue esperienze di vita dal titolo "Io ci sono. La mia storia di non amore". Come tutti ricorderanno, il caso dell'avvocato pesarese Lucia Annibali divenne tristemente noto nelle cronache quando il 16 aprile 2013 il suo volto venne sfregiato con l'acido da due uomini, mandati dal suo ex-fidanzato, poi condannato a 20 anni di reclusione per tentato omicidio e stalking. Lucia Annibali ha raccontato questa storia nel suo libro, scritto insieme alla giornalista Giusi Fasano, dal quale è stato poi tratto il film TV Io ci sono.
Condurrà la serata del 30 novembre, con inizio alle ore 20.45, il Sindaco di Cirié Loredana Devietti.