"Caffè Letterario" in Biblioteca A. Corghi: libri e serate con illustri scrittori

Continua la seconda stagione del "Caffè Letterario" in Biblioteca A. Corghi a Cirié, l'iniziativa che offre ai sempre numerosi partecipanti la possibilità di scoprire, direttamente dalle parole degli autori e con l'intervento di abili conduttori, alcune delle opere più interessanti della narrativa italiana contemporanea.
Gli incontri di novembre vedranno protagonista, martedì 6 novembre, Emilio Gentile, storico noto a livello internazionale, attento studioso della storia contemporanea, che presenterà la sua ultima opera, da pochissimo in libreria: "Ascesa e declino dell'Europa nel mondo 1898-1918".
Giovedì 8 novembre l'appuntamento sarà con un giallo avvincente, "Uccidete il camaleonte", presentato dall'autore Carlo F. De Filippis.
Mercoledì 14 novembre sarà ospite della serata Gianni Oliva, con "Il caso Moro". Venerdì 16 l'appuntamento sarà invece con Giada Sundas, che con i suoi post e il suo blog è diventata  una delle mamme più famose del web, e che presenterà "Mamme coraggiose per figli ribelli".
Mercoledì 28 novembre sarà Massimo Tallone a presentare il suo noir "Le api dei cappuccini".
Il ciclo di Caffè Letterari 2018 si chiuderà venerdì 30 novembre con un'ospite di eccezione: avremo infatti a Cirié Lucia Annibali, per presentare il suo libro "Io ci sono - La mia storia di non amore". Lucia Annibali, giovane avvocato  pesarese, divenne tristemente nota alle cronache quando il 16 aprile 2013 il suo volto venne sfregiato con l'acido da due uomini, mandati dal suo ex-fidanzato, poi condannato a 20 anni di reclusione per tentato omicidio e stalking. Ha raccontato questa storia nel suo libro, dal quale è stato poi tratto il film TV Io ci sono. Il 21 novembre 2013 il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito all'avvocato Annibali l'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.
Condurrà la serata, il Sindaco di Cirié Loredana Devietti.