Cirié festeggia il passaggio del Giro d'Italia, venerdì 25 e sabato 26 maggio.

Il Giro d'Italia 2018 passerà a Cirié sabato 26 maggio. L'arrivo dei ciclisti per la tappa che da Susa porta a Cervinia è previsto tra le ore 11.15 e 11.50. Il percorso, arrivando da Robassomero, si snoda attraverso le vie Stura, San Pietro, Robassomero e Torino, per arrivare in Corso Martiri della Libertà e proseguire per via Roma e via San Giovanni, dirigendosi poi verso Front.  
L'arrivo della Carovana pubblicitaria, con musica e distribuzione di gadget, è previsto per le 9.30, davanti a Palazzo d'Oria.

Il passaggio del Giro sarà anticipato, venerdì 25 maggio, da una serata all'insegna del ciclismo e della musica dei Music Piemonteis: l'appuntamento è alle 21.00 in Corso Martiri della Libertà. Interverranno il Sindaco Loredana Devietti, l'Assessore Regionale allo Sport Giovanni Maria Ferraris, il Presidente Lega Professonisti Enzo Ghigo, il CT della Nazionale di ciclismo Davide Cassani, i giornalisti Franco Bocca e Bruno Bili, insieme al Campione Franco Balmamion.Una bella serata di festa per tutti, appassionati di ciclismo e non solo.

 

Queste le modifiche alla viabilità previste.

Per consentire il transito dei corridori del Giro d'Italia all'interno della Città di Cirié, con Ordinanza n. 61/2018 sono state disposte modifiche alla circolazione e sosta nelle aree interessate dall'evento.
In particolare, dalle ore 7.00 alle ore 12.00 di sabato 26 maggio sarà vietata la sosta in via Robassomero (tra corso Generale Dalla Chiesa e via Torino) e in corso Martiri Della Libertà. Sarà inoltre vietato il transito, dalle 9.30 alle 12.00, nelle vie Stura e San Pietro (S.P. 18), Robassomero, Torino (da via Robassomero a corso Martiri Della Libertà), piazzale della stazione, corso Martiri Della Libertà, via Roma (fino a via San Maurizio), via San Giovanni.

La mostra "Scarlatto" a Villa Remmert da sabato 5 maggio

Sarà inaugurata sabato 5 maggio presso i locali di Villa Remmert, in via Antonio Rosmini 3, la mostra dal titolo “Scarlatto”, dedicata al Maestro Enrico Colombotto Rosso.

Voluta dall’omonima Fondazione e patrocinata dal Comune di Ciriè, la mostra - curata dalla Dott.ssa Giorgia Cassini - presenta alcune delle opere più interessanti del pittore torinese, famoso per le sue visioni estremamente forti e suggestive.

La mostra sarà inaugurata sabato 5 maggio (con orario 11.00 – 12.30 e 15.00 – 18.00) e sarà visitabile fino al 3 giugno con il seguente orario:

Venerdì: 15.00 – 18.00

Sabato e domenica: 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.00